Close

marzo 30, 2016

Ricorso collettivo per la rivalutazione della pensione

RICORSO COLLETTIVO PER LA RIVALUTAZIONE DELLA PENSIONE

A seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 70/2015, che ha dichiarato l’incostituzionalità dell’art. 1 c. 1 L. 214/2011 che bloccava la perequazione automatica delle pensioni di importo complessivo fino a tre volte il trattamento minimo (pensioni non inferiori ad euro 1.405,05 lordi anno 2012 e euro 1.441,56 lordi anno 2013), l’Inps ha l’obbligo di rivalutare tali pensioni relative agli anni 2012/2013 e conseguentemente rimborsare gli arretrati indebitamente trattenuti nonché rideterminare gli importi delle pensioni fino alla data odierna.

ROMACONSUMERLAW sta predisponendo, al fine di abbattere i costi individuali, un ricorso collettivo per il recupero di tali somme.

Qualora fosse interessato, per sé o suoi conoscenti, contattaci:

Avv. Gabriella Arcuri

Avv. Romana D’Ambrosio

Via Appia Nuova 103 – 00183 Roma

Cell. 3775393888

Email:

avv.romanadambrosio@gmail.com

arcuri.avvocato@gmail.com

NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.
Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi